Prima partita, prima vittoria per l’ HC BRA Farmaflor

nowakowski_indoor

Non era per niente scontato, un campo difficile, la prima trasferta e la prima partita del girone di ritorno, ma il team HC Bra Farmaflor è riuscito a centrare il primo obiettivo, la prima vittoria! Una squadra ostica quella del Cus Bologna che, in casa, ha dato filo da torcere a tutti vincendo anche contro l’Amsicora, squadra che, attualmente, veste i panni di prima della classe. Sì perché è così che i ragazzi del coach Max Lanzano intendono affrontare questo girone di ritorno: 11 finali, ora solo 10, senza guardare la classifica e senza fari conti di alcun genere: l’importante è solo il risultato finale, i 3 punti, la vittoria.

Non è stata sicuramente la miglior prestazione dei giallo-neri, ma partire con il piede giusto era fondamentale non solo per la classifica, ma per il morale di tutto il gruppo. Il primo tempo ha visto un predominio territoriale abbastanza netto della squadra di Bra, la quale non ha rischiato molto se non in un paio di occasioni. Andati in vantaggio su azione con Matteo Moro intorno al 15°, dopo qualche minuto raddoppiano con il giovane Nicholas Chiesa ( v. foto ) e si “mangiano” almeno 2 o 3 nitide palle goal. Allo scadere del primo tempo si portano meritatamente sul 3 a 0, a firmare la rete il nuovo difensore polacco Michael Nowakowski che trasforma splendidamente il primo corner corto della partita. Si chiude la prima frazione, ma causa un po’ di stanchezza vista la dura preparazione atletica ed un piccolo calo di concentrazione, il Cus Bologna, all’inizio della ripresa, approfitta di un errore difensivo e si porta sul 3 a 1 e nel giro di pochi minuti sfrutta 2 corner corti con l’attaccante Dumbrava. 3 a 3 dunque, ma i ragazzi del Presidente Palmieri non si danno per sconfitti e, negli ultimi minuti, sfoderano una bella reazione conquistando 2 corner corti, il primo viene trasformato alla grande dallo specialista Nowakowsi il quale, oltre a regalare la vittoria alla sua squadra, firma la sua prima doppietta in Italia.

Si chiude così il primo match per l’ HC BRA Farmaflor, con una vittoria, con i primi 3 punti e con la consapevolezza che si può sicuramente fare meglio, ma anche con la certezza che si hanno tutte le carte in regola per lottare fino alla fine: avanti così !!!

Categories: Uncategorized

Leave a Reply


Sponsor

  • Farmaflor
  • EHL